2019Novità

Bilancio 2018 – Inizio stagione 2019

Al giro di boa di metà stagione 2018 è il momento di bilanci per la società Pattinaggio Artistico Piombinese, società in continua crescita sotto la guida del presidente Giansalvatore Cacciola.

Ben tre atlete del gruppo agonismo si sono qualificate per i campionati italiani FISR:

  • Aurora Faggian, dopo il terzo posto al campionato regionale nella categoria divisione naz. B, ha ottenuto un ottimo nono posto al Campionato Italiano di Piancavallo;
  • Nono posto assoluto a Folgaria anche per Marta Bragagnolo nell’impegnativa categoria cadetti, con una prova in cui eleganza e tenacia le hanno permesso di conquistare una posizione di tutto rispetto a livello nazionale.
  • Maria Obialo, campionessa provinciale nella categoria Jeunesse, purtroppo a causa di un infortunio nel pieno della stagione è stata costretta a interrompere gli allenamenti. La tenacia e la voglia di gareggiare l’hanno spinta a riprendere, purtroppo la sua performance al campionato di Folgaria ne ha risentito a livello tecnico, ma Maria ha comunque eseguito delle performance ricche di impegno e passione.

A livello nazionale da segnalare anche il primo posto di Sorato Iris, cat. Esordienti regionali A, al trofeo nazionale cat. Regionali svoltosi a Roana a fine Giugno. Iris, con grinta e determinazione, alla sua prima esperienza nazionale, è riuscita a imporsi sulle 44 atlete partecipanti. Alla competizione ha partecipato anche Aurora Pavanetto che, tradita dall’emozione, ha commesso qualche incertezza che non le ha permesso di classificarsi tra le prime pur dimostrando qualità e talento.

A livello provinciale e regionale numerosi i risultati da segnalare: le nostre atlete agoniste Eleonora Cacciola, Aurora Faggian, Maria Obialo, Marta Bragagnolo, Iris Sorato e Aurora Pavanetto sono salite tutte sul podio al campionato provinciale FISR, nelle rispettive categorie.
Victoria Coluccino, ha vinto tutte le tappe del trofeo giovani Promesse e ha conquistato il titolo di campionessa regionale AICS e ACSI. Podi anche per Gloria Zanchin, Asia Vanzetto, Pietro Busolin, Jacopo e Alice Sartorato, Mariasole Botter e Teresa Sorato nelle tappe del trofeo Giovani Promesse e nelle gare provinciali e regionali AICS e ACSI.

Ottimi risultati sono arrivati anche dagli atleti più piccoli. Si tratta di atleti che hanno dai quattro ai nove anni e che pattinano da pochissimo ma che sono motivo d’orgoglio per una società che ha come obiettivo principale quello di creare un ambiente sereno per dare ai ragazzi un’educazione sportiva in cui gli atleti possano sperimentare che ciascuno, con impegno, può raggiungere degli obiettivi personali e crescere.

Dopo la pausa estiva l’appuntamento è per il campionato italiano ACSI che si svolgerà a Riccione nei primi giorni di Settembre.